LA MENTE - CERIPE SICILIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA MENTE

RIFLESSIONI
 
 

Katherine Ponder ha affermato nel suo libro The Dynamic Laws of Prosperity:
«Qualunque cosa s'insegni alla mente di aspettarsi essa la costruirà, la produrrà
e la porterà alla luce».

Teniamo presente  che "individuando" la nostra personalità potremo scoprire che ci
sono parecchie cose sul nostro conto che abbiamo  finora ignorato.

Se studiamo il nostro modo di pensare ,  come ci poniamo nei confronti di chiunque
è diventato parte di quel campo sincrono di possibilità che fluttua, come una nube
elettrica,  intorno alla nostra persona, possiamo  "scoprire" chi davvero siamo.

Siamo innovativi?

Perfetti per proporre nuove idee che cambieranno l'umanità?

O l’indolenza è  invece il nostro lato negativo; inoltre, siamo egocentrici e non prestiamo  mai attenzione al punto di vista altrui.


Ogni volta che inauguriamo l'abitudine d'incasellare  gli altri, noi stessi compresi,
perdiamo il contatto con la nostra vera identità: la persona che possiamo davvero diventare.

La nostra identità è la somma di fattori differenti.
Dopo aver attraversato la vita e interagito con tante persone, incontrato tanti  "esperti" e letto tanti libri, cominciamo a renderci conto che la vita ci ha avviluppato come gli strati di una cipolla.
La nostra vera identità è sepolta sotto tutti gli strati della nostra esperienza:
anni di apprendistato, anni di lotta per la sopravvivenza su questo pianeta.

"La vita è una profezia che si autoavvera, e di solito si ottiene quello che ci si aspetta."
Denis Waitley


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu